Non c’è niente da fare, alla birra non riesce proprio a dire di no. E per poter sorseggiare una “bionda” in santa pace, senza doversi preoccupare dei soliti paparazzi pronti a sbatterlo sui giornali, Adriano ha pensato bene di escogitare un diversivo: farsi servire l’adorata birra in tazzine da caffè.
Trovata astuta, senz’altro fantasiosa, ma che evidentemente non è servita a depistare i fotografi più curiosi, che hanno scoperto il trucco escogitato dal centravanti brasiliano lo scorso fine settimana, quando è stato pizzicato in un centro commerciale di Rio de Janeiro a sorseggiare “una quantità spropositata di tazzine da caffè”, secondo quanto ha riportato la rivista Extra. Lo notizia ha mandato su tutte le furie il presidente del Corinthians, Andrés Sanchez, che probabilmente sta iniziando a nutrire dubbi sulla bontà dell’affare fatto e ha riconosciuto come l’ex Imperatore sia in “evidente ritardo di condizione. Il suo recupero procede a rilento, e per un ragazzo di 100 chili è impossibile rendere bene in campo quando si è solo al 50% della condizione. Spero che si dia una mossa per poter giocare almeno le ultime partite di campionato”.

Il presidente del Corinthians, Andrés Sanchez: “Se non riesce a rinunciare alla birra, che beva tranquillamente dalla lattina senza nascondersi. Anzi, gli consiglierei di bere whisky, che fa ingrassare ancora di più”

depistaggio fallito — Un tavolo colmo di tazzine da caffè e bibite di vario tipo per nascondere la birra, che Adriano ha sorseggiato a piccole dosi nella speranza di non essere scoperto. E sarebbe riuscito a farla franca senza l’eccessiva curiosità di qualche fotografo e, soprattutto, se il cameriere che lo ha assecondato nell’astuto piano non avesse successivamente spifferato tutto a qualche cronista ficcanaso. Sta di fatto che il tentativo di depistaggio è miseramente fallito, e per di più ha finito con l’infastidire non poco il presidente corinthiano, che ha punzecchiato l’attaccante, protagonista finora di solo due apparizioni per un totale di circa 45 minuti. “E’ una persona adulta – ha spiegato il presidente Sanchez -, sa cosa è giusto fare e sta a lui sapersi gestire. Se non riesce a rinunciare alla birra, che beva tranquillamente dalla lattina senza nascondersi. Anzi, gli consiglierei di bere whisky, che fa ingrassare ancora di più”, ha chiosato Sanchez con tono provocatorio.
Adriano Seu

Annunci