qui si respira aria di champions. una volta prese per buone le notizie riguardo alla terminazione di bin laden, si è ritornati a concentrarsi solo sulla champions, in concreto sull’ultimo incontro di questo confronto in 4 atti che la dea del calcio ci ha offerto quest’anno. noi, utenti della liga spagnola, orfani di una qualsivoglia emozione al di là di ciò che riguarda barçelona e real madrid. ora ci si appresta al 4º scontro consecutivo, dopo il pareggio nella Liga, la vittoria del real nella coppa del re, e la vittoria del barcelona nell’andata della semifinale di champions, che tante polemica ha suscitato, tra picchiatori da cumpe e simulatori incalliti. a casa real madrid si parla già di remuntada, non ricordandosi che l’anno scorso questo termine ha portato abbastanza sfiga, quella volta però al barcelona. inoltre, a quanto pare, cristiano ronaldo ha litigato con osama bin mourinho, e questo di certo non è di buon auspicio per i sostenitori del realmadrid e per coloro che hanno scommesso sul 1-4 per i merengues con primo gol di cristiano ronaldo (dato a 1/316 su bwin). qui, a barcellona, sono ovviamente tutti stramaledettamente tifosi del fc barcelona, sono convinti che il barelona sia la squadra più forte del mondo, messi il giocatore più forte del mondo, mourinho un piciu. tutte cose condivisibili. poi però cominciano a rompere un po’ il cazzo con discorsi ipernazionalistici, identificando tutta la catalogna nel fc barcelona, e che forti sono i ragazzi della cantera, la filosofia del club, il barcellona gioca al calcio gli altri lo distruggono, per il barça è un diritto divino quello di vincere sempre, le acciughe de l’escala sono le più buone lo champagne l’abbiamo inventato noi, cristoforo colombo era catalano, eccetera eccetera. e quindi, inaspettatamente, mi ritrovo quasi a simpatizzare per quelle bestie del real madrid.

buon campionato a tutti

Annunci