lo scontro diretto al vertice, ke avrebbe potuto lanciare la dinamo karonte a ben 7 lunghezze di vantaggio, si conclude con la vittoria skiacciante dello sporting bambulè ke, nonostante tutto, non molla mai e si riporta a -1 dalla vetta della classifica

la cronaca della sfida si può praticamente riassumere in 1 sola partita: genoa-roma 4 a 3… ke si trasforma in un incubo x viellero (sia a livello calcistico ke fantacalcistico) e in uno splendido sogno x kranz (soprattutto a livello fantacalcistico ma anke calcistico…)

infatti la differenza sta in 2 nomi: PALACIO (2 pere e 1 assist contro i lupakkiotti e tanta gioia x kranz) e BURDISSO (1 gol contro il grifone ma in panca contro lo sporting bambulè e tante bestemmie x viellero)

Sporting Bambulè 3 (78.5) – dinamo caronte 1 (68.5)

…e la festa continua nonostante Paloschi in panca (2 gol) e Robinho ceduto (1 gol ancora…)