Dopo la lezione del presidente, che dal deserto spedisce una furma qualunque e mi batte due a uno, finalmente ritrovo i tre punticini.

L’equazione stavolta mantiene le due costanti (Ibra e Lavezzi) e modifica la variabile (Bovo); risultato: La Meglio batte Tiki 3 a 1! (80 a 66)

La matematica non è un opinione, come ci ha fatto giustamente ricordare Lollo con la sua “secca” addizione.

Quindi inchiniamoci alla scienza, che risulta però più divertente se ben insegnata.

Adesso proverò ad applicare gli insegnamenti per cercare di infastidire un po’ l’ormai inarrestabile capolista.