continua a salire la tensione a barcellona. e siccome io lavoro a poco più di duecento metri dallo stadio, sento nell’aria l’odore di sfida e mi risuona nelle orecchie l’inno della champions. posso capire che a molto non gliene importi ‘na sega, nemmeno fatta bene che non si sa mai, ma questa partita, anzi, questo prepartita, ha il sapore delle grandi sfide storiche. e sia che magari sarò smentito da una partita di noiosi burocrati che giocheranno già conoscendo il risultato di rubin kazan – dinamo kiev, ma non m’importa, perché io vado allo stadio, gratis tra l’altro per dei ganci che fantozzi definirebbe mostruosi, e so che godrò dell’evento. per questo vi dico: ehi, guarda, un evento!
chi l’avrebbe mai detto che si sarebbe arrivati alla penultima giornata di champions league con un girone il cui risultato sembrava scontato, con una situazione come l’attuale:

Group F Pld Pts
Internazionale 4 6
Rubin 4 5
Barcelona 4 5
Dynamo 4 4

mourinho fammi sognare

Ce sont les meilleures équipes

Sie sind die allerbesten Mannschaften

The main event

Die Meister

Die Besten

Les Grandes Équipes

The Champions
Une grande réunion

Eine große sportliche Veranstaltung

The main event
Ils sont les meilleurs

Sie sind die Besten

These are the champions
Annunci