Il giovincello – c’è gente più giovane, ma lui ha una faccia da ragazzino che ti vien voglia di dargli due sberle (e non per il rigore segnato contro di me sabato, sia ben chiaro) – ha colpito ancora.

Jovetic, dopo aver costretto al pareggio la Football Factory sul proprio campo, stende il Liverpool.

Non ho visto le immagini, ma la Gazza, sempre alla ricerca di paragoni e confronti sensazionali (per giustificare la spesa di 1 euro) gli dà 9 in pagella e scomoda nientemeno che Johann Cruijff. Minchiassorrata! – direte voi – e infatti l’ho detto anch’io.

Pressoché vergine per i palcoscenici europei, il Jonas Brother di Firenze (se non sapete chi sono andateveli a vedere su goooooooogle) compie l’impresa, mette a 90 il Liverpool e gli dà due belle botte, no aspettate – dà due belle botte al Liverpool per 90 minuti…no, no, ecco, ci sono: stende il Liverpool infilandogli 2 pere in…90 minuti.

Se continua così, considerando anche il fatto che è il sostituto di Mutu (attaccante per la Gazza e, credo, per chiunque non sia Ciecu), qualcuno inizierà a gridare allo scandalo ad ogni gol dello Jovetic CENTROCAMPISTA.

Perchè il calcio è poesia, il fantacalcio è bestemmia.

 Bravo Luca, chi di scambio perisce (aveva perso Kakà per Pirlo), di scambio ferisce!!!

Bravo Kranz, Pirlo è un campione del Mondo 2006, what else?