alle elezioni europee del 7 giugno si votano i nostri rappresentanti al parlamento europeo. il 75% delle leggi che recepiamo arrivano dall’europa. si legifera in ogni materia, soprattutto in questioni di ENERGIA (carbone, nucleare) e AGRICOLTURA (biocombustibili, transgenici, sovvenzioni). sono elezioni molto importanti. anche se non abbiamo un partito che ci rappresenta al 100% come esseri pensanti, dobbiamo votare il più conveniente, o il meno sconveniente.
l’allenatore di capezzoli, in controtendenza rispetto all’italia, esce allo scoperto e dichiara il suo voto: COMUNISTA