ci proverà: capezzoli va a casa tiki per prendersi i tre punti e dare una forma alla sua classifica. ora naviga a metà fra la gloria dei piani alti e la grigia melassa dei piani bassi. non è ne carne nè pesce.
ma con iaquinta in forte dubbio, oltre che chiuso da una amauri, bisogna ammetterlo, strepitoso, con un bonazzoli che non vede il campo (mazzarri piuttosto gli preferirebbe anche caio), un bianchi che più bianco non si può (si spera che il gol in coppa italia gli dia un po’ di coraggio, altrimenti dovrà bersi un cicchetto che fa curage), ci si aggrappa a cassano e pepe, oltre che al meraviglioso centrocampo. d’altronde le partite si vincon a centrocampo. a volte anche al fantacalcium.
comunque la settimana prossima torno al paese, se non ci vediamo più buone feste!!!!

Annunci