eh già, il sesto senso…quello che per esempio ho avuto io aquistando figueroa per un tozzo di pane. nella sfida contro boz, decisiva, avrei avuto bisogno però del settimo senso di un cavaliere d’oro. ho studiato la formazione nei minimi particolari, portiere, difesa, centrocampo e attacco. davanti, trezeguet, iaquinta e cavani mi davano sicurezza. sicuro che giocassero tutt’e tre, la panchina l’ho buttata un po’ giù, mettendo poi tristan che giocava in casa. ma poi iaquinta non mi prende voto, tristan prende un bel 5 tondo tondo e figueroa, rimasto in tribuna, mi collezziona un bell’11, che mi avrebbe dato la vittoria. invece trezeguet da una parte e quagliarella dall’altra ci portano al pareggio: 1-1. palla al centro.

Annunci