Prima di iniziare premetto che dopo un titolo così del cazzo non posso che sparar cazzate.

<>Eccoci qui a commentare  le passate giornate fantacalcistiche ma non solo.  Infatti dopo le due sconfitte rifilate ai capolisti ho avuto una battuta di arresto contro la dinamo dovuta interamente all’allenatore che invece di inseguire il pallone quel week end ha inseguito le palle di neve…e siè visto il risultato.

<>Dato il troppo stress accumulato ho deciso la settimana seguente di andare sì a lavorare, ma  dai miei allevatori sardi che sono la tranquillità fatta a persona. Sarà anche per quello che sono tra i più longevi del mondo.

Non è stata certo una passeggiata mi sono alzato alle 4 del mattino, alle nove ero a bologna, ho preso l’aereo e arrivato ad Olbia ho affittato una macchina e ho iniziato il mio giro ma con tutto un altro spirito e soprattutto con un’altra temperatura. Vicino a Nuoro un allevatore mi ha incastrato a cena a casa sua. Un’esperienza mistica in mezzo ad una povertà ma anche una gioia di vivere che noi ce la sognamo. Dopo aver bevuto 4 bicchieri di passito d’aperitivo, per rompere il ghiaccio, penso di aver mangiato tutti i prodotti ma anche i sottoprodotti della terra sarda e del suino sardo tutto questo innafiato abbondantemente da del casereccio cannonau. Quando pensavo di aver terminato sono iniziati i dolci fatti di ricotta, vino cotto, seadas casalinghi accompagnati da un filuferru che era benzina camuffato da distillato. Risultato…pensavo di morire e ci sono andato vicino perchè il giorno dopo alla radio sento che in quel paese avevano trovato due persone morte in un pozzo.

Il giorno seguente dormo in un albergo senza riscaldamento con la porta del bagno che non si apriva (non vi dico dove ho pisciato) ma contento perchè stavo per andare a trovare la famiglia di Suazo a Cagliari se no fosse che urto lo specchitto della macchina a noleggio e quindi passo le mie poche ore libere dal carrozziere.

<>Dopo un esperienza del genere riprendo l’aereo per bologna, e da lì vado a forlì a spararmi due giorni di riunione. Tornando penso di aver espiato tutte le mie colpe e invece mi telefona un veterinario e mi comunica che uno dei miei migliori clienti si è impiccato nel box delle scofe. E che cazzo…

<>Tornato a cuneo quindi il sabato pomeriggio me lo faccio al funerale di questo pensando a queale formazione schierare contro cranz.

<>Alla fine vinco 2 a 1 ma se per vincere devo soffrire così non so se ne avrò ancora voglia. Agghencio al terzo posto e futuro in ascesa per l’atletico…ciao bastardi…

<>Per me il 10 va bene per l’asta

Annunci