una settimana di tensioni ha preceduto la grande sfida fra capezzoli e real tiki. le squadre sono arrivate alla sfida con i nervi a fior di pelle: la posta in palio era il primo posto in classifica. dopo la sbornia di gol di roma-napoli, il derby del belfiore non regala spettacolo, ma tanto agonismo. le squadre si studiano, si temono. i giocatori di spicco sono chiusi nella morsa delle marcature ad personam. ibra a secco, trezeguet idem. e quando la partita sembrava avviarsi verso un deludente 0-0, ecco scendere dalla fascia destra il buon ferreira pinto (promosso titolare da mr. volpi alla 3a di campionato e mai più in panca) accantonare la sua proverbiale saudade, sorridere al pubblico e spingere la palla nella rete di real tiki. 1-0 per capezzoli e gerarchie ristabilite, con buona pace per gli amanti dello spettacolo.
balle a parte, giornata storta per entrambi, tutti a secco, tranne vieri lasciato in panchina da boz, e ferreira pinto (gol preso) e terlizzi (che mi sono mangiato, ma vai a sapere…).

intanto dall’italia arrivano notizie in una successione piuttosto sospetta

DE MAGISTRIS: TROPPI SILENZI INQUIETANTI
 

Il pm De Magistris

Il pm di Catanzaro auspica un “intervento rapido del Csm”. “L’avocazione dell’inchiesta Why Not sia rivista”. Di Pietro: “Da Napolitano garanzia del giorno dopo”

“MAFIA SPA” PRIMA AZIENDA D’ITALIA

Il fatturato annuo e’ di 90 miliardi di euro. Rapporto ‘Sos Impresa’ della Confesercenti sulla criminalita’: usura e racket principale business per le associazioni mafiose

‘PERICOLOSA’ CELLULA ANARCHICA, 5 ARRESTI

 Operazione antiterrorismo nel Perugino. I provvedimenti riguardano cittadini italiani. Dagli arrestati proiettili al presidente della Regione Umbria

ITALIA, SPAGNA, GRECIA: I BIMBI PIU’ GRASSI
A 7-11 anni un terzo è obeso o in sovrappeso. L’allarme sulla situazione in Europa arriva dai pediatri endocrinologi della SIEDP. Le regole d’oro degli specialisti
Annunci